Abbonati al
Corriere del Maranza!
Riceverai una letterina ogni volta che il Corriere viene aggiornato.

Clicca qui per
iscriverti al Corriere
EVVIVA L'AMMORE!
vi tengo d'occhio

31 Dicembre 2006

Home
Torna alla homepage

Archivio
archivio

Edizione
vecchia edizione
precedente


"L'unico organo di stampa libero da ogni condizionamento, anche dalla prevedibile cosiddetta realtà: il Corriere del Maranza. Tutti dovrebbero leggerlo sempre, davanti a una tazza di té, il giorno del loro non-compleanno".
(Il cappellaio matto)

Un terribile pitbull rumeno guarda con odio e disprezzo la nostra placida vita borghese.

TERRIBILE ONDATA DI VIOLENZA E TERRORE NEL NORD ITALIA
Prima le stuprano e poi le sbranano!
Frutto di innumerevoli incroci e di accurate e malvagie selezioni, nonché di ripugnanti esperimenti di ingegneria genetica, ecco arrivare anche in Italia gli animali più pericolosi che mai si siano incontrati in un pubblico parco: i Pitbull Rumeni.
Questi terrificanti animali uniscono la violenza e la ferocia dei pitbull con la passione per lo stupro dei rumeni e hanno come unico scopo della loro esistenza quello di assaltare le passanti (di razza umana o canina, poco importa!) per violare la loro purezza, togliere loro la vita e cibarsi della loro carne innocente (non necessariamente in quest'ordine!)

GLI ETOLOGI LANCIANO L'ALLARME: "BARBONCINI A RISCHIO DI ESTINZIONE"
Subito una legge speciale contro i mostri a quattro zampe
La comparsa dei pitbull rumeni crea scompiglio e raccapriccio nella comunità scientifica, che si affretta affannosamente a lanciare l'allarme: "Dobbiamo proteggere i nostri piccoli amici a quattro zampe dalla ferocia bestiale di questi immigrati!" afferma stentoreo Gerolamo Bertolazzi, presidente del CANE (Confederazione Associazioni Nazionali Etologiche).

ANCORA VIDEO SCANDALO SU INTERNETI
Su youtube il video di minorati autolesionisti
Non si spegne l'allarme per i video-shock del sito internet youtube.
Dopo la scoperta di numerosi filmati di studenti che torturano i compagni di classe ritardati, studentesse che mostrano lascivamente il loro corpo ignudo e teppisti che corrono sulle autostrade a folle velocità, ecco un nuovo scaldaloso e agghiacciante video che non tarderà a sconvolgere e a far inorridire i navigatori.
Si tratta del filmato di due ritardati mentali che vengono spinti ad atti di autolesionismo da parte dei realizzatori del filmato.
La Polizia Postale è già sulle tracce degli autori del terribile misfatto.

IL SIGNORE IDDIO PRESENTA UN ESPOSTO CONTRO IL VATICANO
Il Papa denunciato per diffamazione
"E' ora di finirla con questa storia!" ha esclamato il SIgnore degli Eserciti, leggendo sui giornali la notizia del funerale religioso negato a Welby. "Ogni volta che fanno una stronzata danno la colpa a me, io non ne posso più" ha proseguito sconsolato il Creatore.

INNOVATIVA MODA NEGLI SMS DI CAPODANNO: FIRMARSI CON IL NOME DI UN ALTRO.
Siamo tutti un po' Marco!
Eravamo ormai abituati all'idea dei regali riciclati, ma ecco arrivare una nuova moda di quest'epoca tecnologica e frenetica: il riciclaggio degli SMS.
I byte risparmiati grazie a questa utile attività di volontariato verranno devoluti all'Associazione Italiana Guidatori Storditi.

 
Copyright © Maranza 2007
Le betulle sono alberi felici