Il Monaco
Indietro
Previous image
Avanti
Next image
 

Fare il monaco in Thailandia è un po' diverso da fare il prete o il frate in Italia.
Quasi tutti i thailandesi passano una parte della loro vita come monaci (di solito 3-4 mesi dopo la fine degli studi) come forma di ringraziamento verso i propri genitori e solo pochi di loro fanno tutta la trafila di noviziato per diventare un monaco "vero".
Quando ho fatto questa foto ero su una barca con una turista argentina che fa la burattinaia e che era reduce da una mini-tournée in Corea con un gruppo di burattinai francesi.
Già che era in giro, ha pensato bene di fare un bel giretto rilassante per l'oriente ed è arrivata fino a Bangkok, dove si è persa e ovviamente ha chiesto indicazioni a me che mi ero perso a mia volta.
Visto che in due ci si perde meglio abbiamo fatto un pezzo di strada assieme e, dopo lunghe peripezie, siamo riusciti a prendere una barca per raggiungere chinatown.
Mentre parlavamo del più e del meno lei mi ha detto "hey, guarda quel monaco, secondo me verrebbe fuori una foto molto bella".
Ed ecco perché, tra tutte le cose che c'erano da fotografare, ho fotografato anche un monaco su una barca.