Take the A train
Indietro
Previous image
Avanti
Next image
 

Stanco di gironzolare per Bangkok, decido di visitare Ayutthaia.
Ayutthaia è la vecchia capitale della Thailandia, distrutta dai Birmani incazzati e invadenti.
Prima di essere distrutta era considerata una delle città più belle del mondo e contava circa un milione di abitanti.
Adesso ci sono quattro gatti, due galline, un po' di bancarelle e una quantità impressionante di rovine.
Per recarsi ad Ayutthaia il modo più semplice è prendere il treno che parte dalla stazione di Hua Lampong ed arriva in poco più di un'ora.
Non avendo specificato altrimenti, il bigliettaio della stazione mi ha venduto un biglietto di terza classe, che per uno che come me è sopravvissuto a 6 anni di FFSS Busto-Milano era anche fin troppo elegante e raffinata.
Da notare i ventilatori appesi al soffitto per consentire ai viaggiatori di non fondere sui sedili.
Durante il viaggio un Thailandese completamente ubriaco seduto davanti a me cercava insistentemente di fare amicizia (in thailandese).
Mi ha anche offerto una banana fritta che custodiva gelosamente nel suo zainetto.